Taranto: arrestati quattro scafisti

Quattro scafisti sono stati arrestati dagli Agenti della Squadra Mobile di Taranto.
Si tratta di quattro uomini di nazionalità egiziana giunti nel porto jonico tra i 305 extracomunitari sbarcati il 5 luglio scorso dalla nave della Marina Svedese “Poseidon”.

I poliziotti li avevano notati subito mentre, credendo di passar inosservati tra i tanti profughi presenti, si scambiavano telefoni cellulari colloquiando freneticamente tra loro.
I sospetti sono stati poi confermati dalle testimonianze di alcuni giovani egiziani che dichiaravano di aver notato i quattro avvicendarsi, durante il viaggio, al timone del peschereccio salpato nei primi giorni del mese dalle coste egiziane.

Raccolti elementi sufficienti a dimostrare le rispettive responsabilità, gli scafisti sono stati fermati ed arrestati.
Le successive e meticolose indagini sono state finalizzate in gran parte a individuare tra gli immigrati, alcuni testimoni in grado di fornire elementi utili per l’individuazione degli scafisti.

I tre telefoni cellulari e le somme di denaro in loro possesso sono stati sequestrati.
Inoltre nel corso delle operazioni di identificazione, gli Agenti dell’Ufficio Immigrazione hanno individuato ed arrestato un altro cittadino di origine egiziana di 28 anni inottemperante al divieto di ritorno nel territorio italiano.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: