Pulsano: odori nauseabondi dal depuratore consortile, inviata PEC all’AQP

“Sinistra Italiana interviene sulle problematiche legate ai nauseabondi odori percepiti in prossimità degli impianti del depuratore consortile di Pulsano.

In una nota il Consigliere Regionale Cosimo Borraccino afferma: “Dopo le segnalazioni dei cittadini residenti, e in linea con l’impegno del consigliere comunale Emiliano D’Amato, che si è mosso in ambito comunale sulla faccenda, ho inviato una PEC ai responsabili della Macro Area Territoriale Brindisi/Taranto dell’ Acquedotto Pugliese S.p.A., Ing. Gaetano Barbone, e della Gestione Impianti depurazione, Ing. Massimiliano Baldini, per chiedere di poter verificare il corretto funzionamento dell’impianto e di intervenire con la manutenzione ordinaria e straordinaria di pulizia e bonifica.
L’impianto, in funzione ormai da molti anni, con diversi elementi che attraversano l’intero territorio comunale di Pulsano, che trasportano i reflui verso la struttura centrale situata nella zona “La Palata”, necessita probabilmente di una manutenzione più accurata.
E’ importante intervenire al più presto- conclude Borraccino – per scongiurare rischi sanitari ai cittadini che si trovano ad inalare obbligatoriamente tali odori perché costretti a lavorare ed a vivere nei pressi dell’impianto”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: