Manduria: restyling dello stadio Comunale “Dimitri”…ci sarà il campo in erba artificiale. Video

È stato approvato dalla Giunta Comunale il progetto definitivo per la realizzazione del campo in erba artificiale dello stadio Nino Dimitri di Manduria.

Il nuovo manto erboso, sicuramente più funzionale e al passo coi tempi, verrà realizzato prossimamente e
permetterà in maniera continuativa di allenarsi a calciatori e giovani talenti.
Il progetto, di circa 850 mila euro, ha già avuto il parere favorevole sia del CONI che della LND e sarà finanziato con l’Istituto per il Credito Sportivo, leader nel finanziamento all’impiantistica sportiva, da sempre al fianco degli enti pubblici.
Le strutture sportive per raggiungere la sostenibilità economica devono vivere per tutto l’anno e per più ore al giorno, anche in condizioni atmosferiche differenti. Fino ad oggi, nel caso del Dimitri, non è stato possibile per evitare di stressare e rendere impraticabile il manto in erba naturale.
La scelta del nuovo manto erboso è da ritenersi lungimirante, ben meditata, è infatti un investimento sul futuro della città che comporterà molteplici benefici.
I fruitori potranno avviare una migliore organizzazione dell’attività giovanile e ridurre i costi legati agli
spostamenti, spesso verso impianti di paesi limitrofi, per svolgere attività di allenamento.
I nostri giovani potranno allenarsi e giocare su un campo moderno anche alla presenza dei propri familiari ed amici. L’Amministrazione Comunale ritiene lo sport di primaria importanza nella vita della Città, settore nel quale si è svolto e si svolgerà ancora tanto. Dopo aver conseguito l’agibilità dell’impianto, un risultato indispensabile per la fruizione dei tifosi, ora è il momento, dopo oltre 20 anni, di effettuare un restyling necessario per una struttura che continuerà a donare alla città intensi momenti di sport.

(Intervista al Consigliere Delegato agli Impianti Sportivi Fabrizio Mastrovito)