Grottaglie: il Comune presenta il Servizio Unico Rifiuti Urbani

Il progetto del servizio unico di spazzamento, raccolta e trasporto dei rifiuti urbani ed assimilati nei Comuni del Bacino A.R.O. 4 della provincia di Taranto entra nel vivo.
Interessati a tale opportunità sono i Comuni di Grottaglie (Comune Capofila), Carosino, Faggiano, Monteiasi, Montemesola, Monteparano, Roccaforzata, San Giorgio Jonico e San Marzano di San Giuseppe.L’ARO TA/4 con determina n 7 del 5.5.2014 del Responsabile dell’Ufficio dell’ARO TA/4 ha provveduto ad aggiudicare alla Ditta “Vitruvio” la stesura del progetto che è stato consegnato ai Comuni interessati il 30 settembre u.s.
L’iter previsto dalla normativa regionale prevede diversi meccanismi di partecipazione e di consultazione.
Dopo essere stato esaminato dalle Commissioni Consiliari competenti dei rispettivi Comuni il progetto è esteso a tutta la cittadinanza, alle Associazioni, alle Forze Politiche, alle Organizzazioni Sindacali e di Categoria che possono formulare osservazioni e/o integrazioni utilizzando l’apposito modulo che è disponibile on-line sul portale dell’Amministrazione Comunale oppure in formato cartaceo presso l’Ufficio Gestioni Dirette. Il modulo dovrà essere consegnato entro le ore 12.00 del 30 ottobre 2015, presso l’Ufficio Protocollo o inviato all’indirizzo di posta elettronica resp.ggdd@comune.grottaglie.ta.it.
“ Il progetto, – afferma il Sindaco, Ciro Alabrese -, sarà presentato a tutta la cittadinanza, alle forze politiche, alle Associazioni e alle Organizzazioni Sindacali e di categoria nel corso di un incontro pubblico che si svolgerà il 28 ottobre prossimo presso il Teatro Monticello, alle ore 16.00”.
“Mi auguro,
prosegue il Sindaco, che la partecipazione dei cittadini sia la più ampia possibile, poiché su di una problematica così importante e che coinvolge direttamente la nostra quotidianità di utenti, è necessaria la massima condivisione affinché il tutto possa funzionare nel migliore dei modi”.

grottaglie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: