Manduria. Permessi a costruire in zone agricole: Durante chiede chiarimenti.

“Dopo aver rilasciato sino al 31 dicembre scorso regolari permessi a costruire un zona definita “agricola”, l’Ufficio Urbanistico del Comune di Manduria, improvvisamente, a partire dal 1 gennaio 2015 ha assunto la decisione di sospendere il rilascio di tali permessi adducendo motivazioni poco chiare”. E’ il Consigliere Comunale Arcangelo Durante a interrogare il Presidente del Consiglio e il Sindaco di Manduria su tale decisione dopo che, in seguito alle numerose richieste di chiarimenti fatte pervenire al Responsabile dell’Ufficio Urbanistico da alcuni professionisti, l’Amministrazione Comunale il 1 aprile scorso ha chiesto un parere legale (Pro Veritate) all’avv. Vantaggiato così da interpretare correttamente le Norme del P.R.G. in tema di rilascio di permessi a costruire in zona agricola.
Durante in particolare chiede di sapere come mai l’Amministrazione, se ha sollevato dubbi sulla legittimità dei permessi di costruire in zona agricola ritenendoli in contrasto con le norme contenute nel regolamento edilizio comunale, non ha provveduto ad avviare un procedimento di revoca di tutti i permessi rilasciati dallo stesso Responsabile del servizio rilasciati fino al 31/12/2014; quale sia stato il parere legale dell’avv. Vantaggiato in tema di rilascio ”Permessi di Costruire in zona definita Agricola” e come intende l’amministrazione procedere per il futuro su questa spinosa vicenda che coinvolge sia le categorie che operano nel campo dell’edilizia (progettisti, aziende, artigiani) sia i cittadini che da mesi e mesi sono in attesa di un esito.

arcDURANTE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: