Gdf sequestra 500 Kg di rame, denunciato brindisino

Circa cinque quintale di rame sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Brindisi. I militari erano impegnati in controlli lungo la S.P.79 quando hanno intercettato un furgone il cui conducente, alla vista della pattuglia, ha aumentato la velocità.
Dopo un breve inseguimento l’uomo ha accostato al ciglio della strada, ha abbandonato il mezzo e, favorito dall’oscurità, si è dileguato nelle campagne circostanti.
All’interno del furgone, le Fiamme Gialle hanno rinvenuto circa 500 chilogrammi di rame.
I successivi approfondimenti hanno consentito di identificare il fuggitivo, un brindisino, che è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria per ricettazione e guida senza patente. Il furgone è risultato invece intestato ad un soggetto arrestato pochi giorni fa, insieme ad altre 17 persone, nell’ambito di un’operazione riguardante furti di rame nelle aziende della zona industriale di Brindisi e nei campi fotovoltaici.
Sono in corso gli accertamenti per verificare la provenienza del rame sequestrato.

CASERMA gdf brindisi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: