Covid in rialzo. Positivo il sindaco di Ginosa. Focolaio a scuola di Lizzano

In rialzo il tasso di positività dei tamponi Covid in Puglia che passa dallo 0,99% all’1,18%. Sono 233 i nuovi casi di contagio su 19.608 test processati. Gli attualmente positivi sono 2.843 di cui 132 ricoverati in area non critica e 17 in terapia intensiva (due in meno

rispetto alla precedente rilevazione). Non ci sono nuove vittime. Da rilevare in provincia di Taranto trai 74 nuovi positivi il contagio del sindaco di Ginosa Vito Parisi ed un focolaio in una scuola di Lizzano. E’ stato lo stesso sindaco in un post su FB a comunicare di essere positivo al covid.

Il Covid19 ha beccato anche me. Sto bene, non ho nessun sintomo particolare, se non una leggera congestione nasale. Nei giorni scorsi ho avuto un po’ di tosse. Nel dubbio, mi sono subito isolato per proteggere me e coloro che mi sono accanto. Ho fatto un tampone antigenico e sono risultato positivo. Ora attendo l’esito del molecolare. Quindi, per il momento starò un po’ a casa, dove sono comunque operativo. Ad oggi, si sfiorano i 150 casi tra Ginosa e Marina di Ginosa. Stando a quanto si apprende dalle autorità competenti, non si registrano situazioni di criticità, se non per le persone non vaccinate. Non si tratta di fare discriminazioni, ma la realtà dei fatti è questa. Nonostante il numero non trascurabile di contagi, la situazione è sotto controllo. Per il momento, non sono previsti provvedimenti restrittivi particolari, ma nelle prossime ore i controlli sul rispetto delle norme anticovid saranno intensificati. Se oggi i sintomi sono per la maggior parte di lieve entità, come nel mio caso, è proprio grazie all’efficacia dei vaccini. L’invito, pertanto, rimane quello di vaccinarsi. L’hub allestito presso il Palazzetto dello Sport in Via Palatrasio rimane operativo e ci si può prenotare attraverso il portale online della Regione Puglia. Non abbassiamo la guardia e prestiamo sempre la massima attenzione. Io come sempre vi terrò aggiornati.

Intanto rilevato un focolaio nella scuola dell’infanzia Anna Frank di Lizzano. Ci sono 5 maestre e 9 alunni , under 12, positivi al covid. Lo ha reso noto in una breve comunicazione il sindaco, Antonietta D’Oria che, con un’ordinanza, ha disposto la chiusura dell’istituto scolastico. In queste ore si stanno eseguendo tamponi al personale scolastico e tecnico amministrativo. La riapertura si prevede dopo il 5 novembre, se non verranno segnalati altri casi positivi. Disposta intanto la sanificazione dell’edificio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: