Brindisi. Controlli al porto: sequestrata merce contraffatta.

Nel corso di controlli effettuati all’interno dell’area portuale di Brindisi dai funzionari dell’Agenzia delle Dogane unitamente ai militari del Gruppo della Guardia di Finanza, sono stati fermati al Varco Costa Morena Ovest due automezzi
, provenienti dalla Grecia e destinati in altri paesi europei, carichi di merce riconducibile a noti marchi.
Dopo l’esame della documentazione, per fugare ogni dubbio circa l’autenticità del carico, gli agenti hanno procedevano ad un
controllo visivo del materiale riscontrando, però, che esso recava marchi ed elementi identificativi contraffatti.
La merce, costituita da 21.500 boxer marca Calvin Klein, 8.400 confezioni Calvin Klein, 800 bastoni per selfie Image Shelf, 347 paia di scarpe marca Salomon e 47 paia di scarpe marca Nike, è stata sequestrata.
I conducenti degli automezzi utilizzati per il trasporto (uno di nazionalità kazaca, l’altro albanese) venivano segnalati alla competente Autorità Giudiziaria, per contraffazione, alterazione o uso di marchi o segni distintivi, o di brevetti modelli e disegni, introduzione nello stato e commercio di prodotti con segni falsi e contrabbando.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: