Vitali su Berlusconi: “Un leone rinato, sarà presto in Puglia”

“Silvio Berlusconi è stato ancora una volta assolto, l’incubo è finito”. E’ quanto affermato dal Commissario Forza Italia Puglia, Luigi Vitali commentando la sentenza della Corte di Cassazione che ha reso definitiva l’assoluzione dell’ex premier dall’accusa di concussione e prostituzione minorile.
“Quando ieri sera, – racconta Vitali – nel corso della riunione di Forza Italia a Bari, Berlusconi mi ha chiamato salutando in viva voce tutti i presenti, e galvanizzandoli come solo lui è sempre stato in grado di fare, ho avuto la chiara percezione che da quel momento tutto sarebbe cambiato. In privato mi ha confidato che era in attesa “del martirio”. E invece quel martirio non è arrivato. E quando l’ho risentito nuovamente poco prima della mezzanotte ho parlato al telefono con un leone finalmente libero, affrancato dalle catene giudiziarie che ingiustamente lo hanno tenuto imbrigliato in questi ultimi anni”.
“Berlusconi ora è pronto a tornare a combattere per il suo Paese, – ha aggiunto il Commissario Forza Italia – per il suo popolo e per la Puglia che tanto ama. Mi ha garantito che nelle prossime settimane sarà qui con noi, e ci sarà ogni volta che la battaglia per la vittoria di Francesco Schittulli renderà necessaria la sua presenza”.
“Io rinnovo a Silvio Berlusconi gli auguri e le felicitazioni non solo mie, ma di tutto il popolo pugliese di Forza Italia. – ha concluso Luigi Vitali – A un’ingiustizia è stato posto rimedio, ma ai danni che questa ha causato ancora no. Berlusconi ora vuole recuperare il terreno e il consenso che ci è stato rubato. Ha già dimostrato in passato di essere in grado di incredibili rimonte in pochi giorni. Succederà ancora”.

Luigi-Vitali-

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: