Un pusher nella Città Vecchia a Taranto

Un giovane pusher è stato arrestato nella Città Vecchia di Taranto dai Carabinieri dell’Aliquota Operativa della locale Compagnia impegnati in una serie di controlli mirati a prevenire e reprimere i reati legati agli stupefacenti.
Ad attirare l’attenzione dei militari è stata una serie di situazioni sospette proprio nei pressi dell’abitazione del giovane tarantino Giuseppe Nuccio, 21enne pregiudicato, sottoposto agli arresti domiciliari.
Quando ieri pomeriggio hanno fatto irruzione nella casa in cui il ragazzo vive con i genitori, i Carabinieri hanno trovato all’interno del comodino della camera da letto del 21enne, una tavoletta intera di hashish e altri pezzi già divisi in singole dosi pronte alla vendita, per un totale di 122 grammi.
Il giovane, arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, è stato accompagnato presso la caserma di Viale Virgilio e quindi, su disposizione del PM di turno dott. Remo Epifani, condotto presso la locale Casa Circondariale.
Lo stupefacente sequestrato verrà nei prossimi giorni analizzato, per gli accertamenti tecnico scientifici, dai Carabinieri del Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Taranto.

nuccio giuseppe banda

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: