Upi Puglia cento ragazzi parteciperanno a progetto scuola-lavoro

Cento ragazzi delle scuole medie superiori pugliesi potrebbero avere la possibilità di fare un’esperienza di studio-lavoro in un Paese europeo grazie a un progetto che l’UPI PUGLIA (come capo fila) ha presentato all’Unione Europea all’interno del Programma Erasmus Plus che consente di poter finanziare uno scambio di conoscenze e formazione per i giovani della Comunità Europea.

“L’opportunità di poter ottenere un finanziamento europeo – ha spiegato il presidente dell’Upi Puglia, Antonio Gabellone – consente di poter offrire a giovani, specie quelli le cui famiglie non sono nelle condizioni economiche per affrontare simili viaggi-studio all’estero, di poter vivere un’esperienza unica di interscambio culturale e professionale. Di arricchirsi grazie alla frequentazione di coetanei che vivono in altre e diverse realtà. Ma, soprattutto, diventa uno stimolo per le nuove generazioni per sentirsi cittadini d’Europa”.

“Non è la prima volta che l’UPI PUGLIA coglie l’Europa come grande opportunità per realizzare progetti che altrimenti non si sarebbero mai potuti realizzare senza le risorse preziose all’Unione Europea – ha concluso il presidente Gabellone –, perché l’Europa, è bene sottolinearlo, rappresenta una grande opportunità di crescita socio-culturale, soprattutto per i giovani. Tocca a noi Istituzioni saperle coglierle soprattutto in un momento in cui non ci sono risorse interne per poter offrire questo tipo di servizio formativo”.

europa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: