Trovato un fucile “AK 47” in uno stabile della città vecchia.

Nel corso di una perquisizione effettuata in un edificio della città vecchia, i poliziotti della “Sezione Falchi” della Squadra Mobile hanno rinvenuto un fucile “AK 47” munito di caricatore e 12 munizioni cal. 7,62.

L’arma, efficiente ed in buone condizioni di manutenzione, è stata rinvenuta sul terrazzo dello stabile, all’interno di una busta di plastica nera nascosta sotto il motore esterno di un climatizzatore.

Alcune circostanze fanno ritenere che qualcuno possa essersi disfatto dell’arma proprio pochi minuti dell’irruzione dei poliziotti. Sono in corso accertamenti finalizzati ad individuare chi deteneva l’arma da guerra e, eventualmente, per conto di chi.

Il risultato dell’operazione va inquadrato nell’ambito dei servizi, predisposti dal Questore di Taranto, finalizzati a contrastare la criminalità nelle vie del centro storico della città, oggetto di numerosi progetti di riqualificazione urbana.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: