Taranto: ventenne tenta suicidio, salvata dai Carabinieri

Non si arresta la triste sequenza di suicidi e tentati suicidi che purtroppo si stanno verificando da meno di un mese a Taranto e provincia. Questa volta a tentare il suicidio è stata una giovane donna. La ventenne, originaria di Foggia, minacciava di lanciarsi di sotto, dal balcone di un albergo del centro jonico. Era in procinto di scavalcare la ringhiera del balcone per lasciarsi cadere nel vuoto. Sul posto, avvisati dal custode dell’hotel, sono arrivati appena in tempo i Carabinieri che fortunatamente sono riusciti a convincerla a desistere dal compiere l’insano gesto. Ancora una volta i Carabinieri protagonisti di un salvataggio: momenti difficili che si riescono a superare positivamente solo mostrando una grande umanità e disponibilità ad ascoltare.

carabinieri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: