Taranto: sorpresi con droga, arrestati due pregiudicati

I Carabinieri, che da qualche tempo lo tenevano d’occhio, avevano scoperto che era solito rifornirsi di hashish nel rione Tamburi, droga che poi avrebbe destinato alla sua attività di spaccio. Quando ieri pomeriggio Antonio Cosa, 47enne, pregiudicato, è stato notato dai militari del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando di Taranto appostati nei pressi delle cosiddette “Case Parcheggio” , alla guida di un Fiat Doblò, lo hanno fermato per un controllo.
Con lui a bordo del mezzo c’era Tommaso Marilli, 30enne di Palagiano, un’altra vecchia conoscenza dei militari che, nel corso di una meticolosa perquisizione, dapprima personale e poi dei veicolo, hanno scoperto, all’interno di uno degli stivali in gomma trovati nello spazio davanti al sedile passeggero, una busta di cellophane contenente 5 stecche di sostanze stupefacenti del tipo hashish del peso complessivo di gr. 53 circa.
Condotti in caserma, sono stati entrambi arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, come disposto dalla dott.ssa Rosalba Lo Palco, p.m. di turno presso la locale Procura della Repubblica, sono stati accompagnati presso i rispettivi domicili dove dovranno restare agli arresti domiciliari.
La droga sequestrata, sarà sottoposta ad analisi chimiche-gascromatografiche per la determinazione del principio attivo, a cura del Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale dei Carabinieri di Taranto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: