Taranto. Sorpresi a compiere un agguato: due arresti.

Due ragazzi a bordo di una moto di grossa cilindrata hanno esploso alcuni colpi di pistola contro un giovane fermo in strada. E’ accaduto ieri sera intorno alle 20 in Via Oberdan a Taranto. All’agguato hanno assistito gli agenti della Sezione “Falchi” della Squadra Mobile che, impegnati nei consueti servizi di controllo, in quel momento si trovavano a transitare nella zona.

I poliziotti si sono posti immediatamente all’inseguimento dei due che per sfuggire alla cattura non hanno esitato a sparare altri colpi di pistola al loro indirizzo prima di perdere il controllo del mezzo e cadere rovinosamente al suolo.

Piergiuseppe Pontrella, di 21 anni, ancora con l’arma in mano, e Angelo Sangermano, di 29, sono stati quindi bloccati, disarmati ed arrestati con l’accusa di tentato omicidio, porto abusivo di arma da fuoco,resistenza a P.U., ricettazione e spari in luogo pubblico.
I due giovani malviventi, rimasti feriti in seguito alla caduta, sono stati prima accompagnati presso il Pronto Soccorso del SS.Annunziata e, dopo aver ricevuto le cure mediche, condotti in Questura per le formalità di rito e quindi presso la locale Casa Circondariale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: