Taranto: mitraglietta Skorpion pronta per l’uso, arrestato pregiudicato

Deteneva, di fianco al sedile del guidatore, una mitraglietta presumibilmente pronta per poter essere utilizzata. Un giovane 29 enne tarantino, M.G., è stato arrestato. La mitraglietta automatica è stata posta sotto sequestro insieme a munizioni e ad oltre 400 grammi di sostanze stupefacenti.
E’ il bilancio di un controllo scattato nella notte nei confronti del ventinovenne pregiudicato tarantino sorvegliato speciale. Il giovane è incappato nell’attività di servizio sul territorio, disposta per contrastare i traffici illeciti ed attuata dai militari del nucleo di polizia tributaria di Taranto. Quando è l’auto è stata fermata il conducente ha mostrato chiari segni di nervosismo che hanno indotto i militari ad effettuare ulteriori approfondimenti. Si è scoperto subito che M.G. era pregiudicato e sottoposto alla misura di sicurezza personale della sorveglianza speciale. Sottoposto a perquisizione aveva indosso circa 15 gr. di hashish. Poi la scoperta nell’auto dell’arma da fuoco: si tratta di una mitraglietta automatica “Skorpion” completa di caricatore rifornito con 6 proiettili calibro 7,65.
All’interno dell’autovettura sono stati inoltre rinvenuti, abilmente occultati, ulteriori 25 grammi di hashish. Le operazioni di polizia giudiziaria sono dunque proseguite con una perquisizione domiciliare. E’ così che all’interno di un box di pertinenza dell’abitazione del 29 enne i militari hanno rinvenuto ulteriori 370 grammi di hashish e circa 2 grammi di cocaina, oltre ad un bilancino di precisione ed a vari strumenti utilizzati per il taglio ed il confezionamento degli stupefacenti. M.G. è stato condotto presso la Casa Circondariale di Taranto con l’accusa di traffico di sostanze stupefacenti e detenzione illecita di arma da fuoco.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: