Arrestato 19enne tarantino che coltivava marijuana sul balcone

Nel corso di una perquisizione domiciliare in casa del giovane Alessandro Quercia, avvenuta ieri intorno alle ore 9:00, gli Agenti della Sezione Falchi della Squadra Mobile hanno recuperato sul balcone della sua camera da letto quattro piantine di marijuana dell’altezza di 20 cm ciascuna, 16 dosi della stessa sostanza stupefacente già confezionata e pronta allo spaccio, una dose di cocaina del peso di mezzo grammo e tutto il necessario per il confezionamento della droga nascosta in casa. Condotto in Questura, dopo le formalità di rito, il giovane è stato prima tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, in seguito, posto agli arresti domiciliari, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente. Tutta la sostanza stupefacente è stata sequestrata.

quercia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: