Taranto: La Polizia recupera tre pistole e due “piedi di porco”

Tre pistole e due “piedi di porco” nascosti al piano terra di uno stabile del centro cittadino sono stati recuperati dalla Polizia a Taranto. L’attività è frutto di una mirata operazione
condotta dagli agenti della Sezione “Falchi” finalizzata al ritrovamento di armi in uso alla malavita locale. Le armi e gli arnesi sono sbucati al termine di una perquisizione all’interno di uno stabile dove c’erano fondati sospetti che ignoti avessero potuto occultare delle armi. Da un’accurata ispezione dei luoghi, i poliziotti hanno recuperato nascoste in un’intercapedine accanto al serbatoio dell’acqua condominiale due pistole modificate e con matricola abrasa perfettamente funzionati rispettivamente cal. 8 e calibro 6,35. Quest’ultima era anche caricata con tre proiettili dello stesso calibro.
Nel prosieguo del controllo i falchi, hanno anche ritrovato nel locale caldaie sito poco distante dall’autoclave, all’interno di una sedia a sdraio chiusa, un’altra pistola “giocattolo” sprovvista di tappo rosso e due “piedi di porco” della lunghezza di 40 cm l’uno.
Le tre pistole e gli strumenti da scasso sono stati posti sotto sequestro. Continuano le indagini per accertare chi avesse la disponibilità delle pistole recuperate.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: