Pulsano: spaccio di droga e detenzione di pistola, in manette pregiudicato

I Carabinieri della Stazione di Pulsano hanno arrestato, con l’accusa di detenzione illecita di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di arma da sparo e munizionamento, il 27 enne
Pietro ZINGARIELLO, pregiudicato, del posto, sottoposto alla detenzione domiciliare in quanto ritenuto colpevole di rapina e spaccio di stupefacenti.
Da alcuni giorni i militari avevano notato movimenti sospetti nelle vicinanze dell’abitazione del giovane e per tali motivi hanno deciso di approfondire i controllo effettuando una perquisizione domiciliare, durante la quale è stato trovato in possesso di:
– una pistola cal. 6,35 con il relativo munizionamento;
– 15 gr. di hashish;
– 600 gr. di marijuana in parte già confezionata in dosi;
– materiale vario utilizzato per il confezionamento dello stupefacente;
– € 685,00, suddivise in banconote di vario taglio e sottoposti a sequestro in quanto ritenuti pro-vento dell’attività illecita.
Il 27enne, al termine delle formalità di rito, è stato arrestato e, su disposizione del P.M. di turno, associato presso la Casa Circondariale di Taranto.
La sostanza stupefacente, sequestrata, sarà analizzata dai militari del Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto, mentre la pistola verrà invita al RIS di Roma per essere sottoposta ad accertamenti, balistici, dattiloscopici e biologici finalizzati a verificare l’eventuale utilizzo della stessa in fatti criminosi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: