Taranto: Ex Maricentro diventa la nuova Scuola Allievi Carabinieri.

La neo istituita Scuola Allievi Carabinieri di Taranto ha aperto oggi per la prima volta le sue porte accogliendo i primi 100 allievi dei 480 complessivi (tra cui 56 donne) che giungeranno nel corso di questa settimana, per effettuare le operazioni di incorporamento, sistemazione e vestizione.

Le lezioni avranno invece inizio a partire da lunedì prossimo, 9 marzo 2020.

I 480 giovani in procinto di entrare a far parte della “Benemerita” nelle fila del 139° Corso intitolato alla memoria del Car. Fulvio SBARRETTI, Medaglia d’Oro al Valor Militare, vantano già tutti una pregressa, seppur breve, esperienza militare, in quanto provenienti dalle altre Forze Armate (Esercito, Marina ed Aeronautica).

L’evento odierno costituisce il coronamento di un’ardua opera di rifunzionalizzazione della Caserma della Marina Militare “Castrogiovanni” (già sede di “Maricentadd”), attività condotta con ritmi incalzanti a partire dal mese di Agosto dello scorso anno quando, all’interno del citato plesso, s’insediò il nucleo iniziale di formazione, costituito da appena 8 persone, fra cui il Comandante della Scuola, Col. Domenico PUNZI.

Il Comando Generale ha infatti investito nel progetto di realizzazione dell’istituto di formazione jonico enormi risorse umane (sono circa 70 i militari di diverso ordine e grado a sovraintendere alla formazione delle nuove leve), materiali, finanziarie e logistiche, avvalendosi anche del determinante supporto fornito dalla Marina Militare, all’insegna di un sinergico e proficuo rapporto di collaborazione interistituzionale.

La prestigiosa struttura – a regime – fra le più grandi a livello nazionale ed in linea con i più moderni standard di formazione militare, vanta: 4 aule multimediali equipaggiate con sistemi di insegnamento interattivi, 3 sale mensa, diversi campi sportivi (calcio, calcetto, basket, tennis e pallavolo), una palestra in via di allestimento, 500 posti letto già disponibili ed altrettanti in via di approntamento.

La Scuola CC di Taranto, che non tarderà a presentarsi ufficialmente alla Città jonica, consentirà presto ai suoi allievi di popolare, in libera uscita, le strade del capoluogo jonico contribuendo cosi all’opera di rassicurazione sociale svolta dall’Arma a favore della collettività tarantina.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: