Taranto. Durante una lite accoltella il compagno della sua ex, arrestato

Una furiosa lite per strada da tra due uomini è stata sedata, nel primo pomerggio di ieri, dagli Agenti della Polizia di Stato, intervenuti in Via Dante a Taranto in seguito alla segnalzione di un accoltellamento.

In effetti quando gli Agenti della Sezione Volante sono giunti sul posto hanno trovato i due che, con gli indumenti sporchi di sangue, erano ancora avvinghiati uno all’altro. Intuendo il pericolo i poliziotti sono intervenuti per evitare il peggio e, con non poche difficoltà, sono riusciti a separare i litiganti e a riportare la calma.

Mentre veniva prestato loro soccorso da parte dei sanitari del 118, gli agenti hanno ricostruito l’accaduto.
Una donna che era lì presente ha spiegato che il suo ex marito e l’attuale compagno si erano affrontati per strada dopo che il primo si era presentato a casa sua e, a gran voce, aveva invita la coppia a scendere per strada per un chiarimento. Ma quando l’uomo si era trovato di fronte al suo rivale lo aveva aggredito sferrandoli una coltellata .

L’ex marito geloso, anche lui ferito al volto durante la colluttazione, una volta accertati i fatti è stato fermato dagli Agenti della Volante e condotto in Questura. Girolamo Cremona, 49 anni, tarantino, già denunciato nello scorso maggio per maltrattamenti in famiglia, è stato quindi tratto in arresto per tentato omicidio.

Anche il ferito, Francesco Lamarina di anni 48, ricoverato presso il SS. Annunziata con una prognosi di 30 giorni salvo complicazioni, è stato successivamente arrestato perché destinatario di un Ordinanza di Sospensione dell’Affidamento in prova ai Servizi Sociali emessa dal tribunale di Foggia lo scorso mese di Aprile.
I due coltelli in possesso al Cremona sono stati posti sotto sequestro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: