Scoprono piantagione di cannabis grazie ad una pagina Facebook. In manette imprenditore agricolo

Le pagine di Facebook si rivelano sempre più Pubblica sulla pagina Facebook della sua impresa agricola una ricca galleria fotografica con immagini di coltivazioni di canapa e i carabinieri vanno a fare un controllo, scoprendo una piantagione di 625 piante di cannabis per la produzione di marijuana, 550 delle quali alte fino a due metri, mentre altre 75 erano in fase di essiccazione, per un totale di 18 chili. Oltre alle piante, i carabinieri hanno sequestrato anche numerose dosi di marijuana gia’ pronte per la vendita. Le piante e la droga sono state sequestrate, l’imprenditore, un 37enne di Novoli, Daniele Vitale, è stato arrestato con l’accusa di coltivazione illegale di sostanze stupefacenti.

I militari hanno sottoposto la piantagione a campionatura per rilevare il livello del principio attivo delle piante. Nella sezione “Informazioni” dello stesso profilo aziendale si promuoveva “la coltivazione della canapa come risorsa rinnovabile, per un’agricoltura naturale, sostenibile ed innovativa”.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: