Sava: vessava i clienti all’ingresso di un supermercato. Denunciato per accattonaggio

Si posizionava all’ingresso di un supermercato e, con continue richieste di elemosina, assumeva un comportamento vessatorio nei confronti dei clienti dell’esercizio commerciale. Chi non esaudiva la sua richiesta era anche aggredito verbalmente dall’extracomunitario, un 25enne di origini nigeriane, residente a Taranto, sorpreso dai Carabinieri della Stazione di Sava e denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica del capoluogo jonico, per esercizio molesto dell’accattonaggio.
Al termine delle formalità di rito il 25enne è stato proposto per il foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Sava.
La somma di € 150,00 in contante trovata in suo possesso è stata sottoposta a sequestro in quanto ritenuta il provento dell’attività illecita.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: