Sava: il consiglio comunale condanna all’unanimità l’aggressione Russa in Ucraina

Ieri 28 Febbraio 2022, il Consiglio Comunale di Sava si è riunito d’urgenza per discutere su una mozione per predisporre di una linea politica ed economica, anche in termini di cooperazione internazionale, al fine di preservare gli interessi nazionali dagli effetti della Guerra Russo-Ucraina.

La massima assise comunale di Sava si è pronunciata all’unanimità condannando l’aggressione russa nei confronti del popolo ucraino, chiedendo al Governo un intervento umanitario finalizzato ad accogliere i profughi ucraini. “Tutti stiamo assistendo sgomenti alle immagini che arrivano da questo paese aggredito e martoriato ed ognuno di noi ha il dovere di fare la propria parte. #NoWarUkraine” – ha commentato in una breve nota il Sindaco di Sava Dario Iaia.

Nel filmato la seduta integrale

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: