Emergenza Ucraina: le iniziative di solidarietà da Manduria in favore popolo ucraino

A Manduria oggi nasce il Comitato per la Pace, un organismo che ha l’obiettivo di tutelare interessi collettivi, diffusi nella comunità, e dare rappresentanza comune paritetica ad associazioni e cittadini impegnati per la pace, richiedendo alle Istituzioni di dare attuazione del principio di sussidiarietà.

In attesa di conoscere le iniziative che saranno messe in campo, oltre a manifestare sulla facciata del Municipio un chiaro messaggio contro la guerra attraverso le parole di Papa Francesco, l’Amministrazione Comunale di Manduria che segue con forte angoscia e preoccupazione gli eventi drammatici che vive la popolazione Ucraina ha deciso di incontrare la comunità presente nella città messapica. Per tale motivo, domani mattina 3 marzo il Sindaco e l’Amministrazione incontreranno una delegazione per manifestare sostegno e disponibilità nell’avviare iniziative di supporto alle esigenze e problematiche dei loro parenti ed amici.

Altra iniziativa giunge dall’Istituto “Luigi Einaudi” di Manduria che, nel ringraziare la grande generosità del Signor Tony De Mauro che ha reso possibile tale coinvolgimento, ha reso noto, attraverso i social, di aver aderito alla grande catena di solidarietà a favore dei fratelli ucraini. “Nel giro di poche ore dal coinvolgimento di docenti, personale ATA, alunni e genitori, i collaboratori all’ingresso hanno cominciato ad accumulare un’immensa quantità di pacchi contenenti generi alimentari non deperibili e i prodotti medicali richiesti. Esprimiamo con emozione l’orgoglio per i nostri ragazzi e per le famiglie che fanno parte della comunità EINAUDI.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: