Rapina supermercato: arrestato ex portiere del Nardò

Lecce – L’ex portiere del Nardò Calcio, Sakho Mamadou, 25 anni, di nazionalità senegalese, è stato arrestato ieri sera dai carabinieri a Galatina (Le) mentre tentava di dileguarsi dopo avere messo a segno una rapina ai danni di un supermercato. Il giovane, intorno alle 21, armato di un coltello con lama da 26 centimetri, simile a quelli usati dai sub, aveva minacciato la cassiera costringendola a consegnargli l’incasso, 400 euro in contanti. Il malfattore ha poi afferrato un sacchetto che si trovava nei pressi della cassa con dentro generi alimentari per circa 80 euro, ed è fuggito ma all’esterno ha trovato una pattuglia dei carabinieri in servizio antirapina. I militari lo hanno inseguito e bloccato nelle campagne vicine. Con sé il rapinatore aveva ancora la refurtiva. Sakho Mamadou, quando giocava nel Nardò era stato deferito dalla Procura federale perché risultato positivo al controllo antidoping dopo la gara di campionato Serie D girone H tra Nardò Calcio e Città di Potenza, svoltasi a Nardò il 16 dicembre 2012. Nei confronti del calciatore era stata richiesta la squalifica per 2 anni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: