Rapina in centro scommesse: bottino 12 mila euro.

Rapina ieri sera in un centro di scommesse sportive di Castellaneta (Ta). Erano circa le 22.00 quando un individuo travisato

ed armato di pistola, ha fatto irruzione all’interno del negozio in via San Francesco, e, sotto la minaccia dell’arma, si è fatto consegnare da un dipendente, unica persona presente in quel momento nel locale, circa 12 mila euro in contante. Il malvivente è quindi fuggito dileguandosi a piedi per le vie cittadine facendo perdere le proprie tracce. Indagano i Carabinieri della locale Stazione coadiuvati dal NOR della Compagnia Carabinieri di Castellaneta.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: