Precipita da un’impalcatura: muore operaio di Copertino

Lecce – Tragico incidente sul lavoro, questa mattina, in un cantiere della zona industriale, a Lecce. Un operaio di 49 anni, Maurizio Barbarossa, è morto dopo

essere caduto da un’impalcatura su cui si trovava, a circa 10 metri d’altezza. Sarebbe deceduto sul colpo.
L’uomo era impegnato, insieme ad altri colleghi, alla realizzazione di un centro per la raccolta e la lavorazione di prodotti ittici surgelati.
Sul posto sono intervenuti gli agenti delle Volanti della Questura di Lecce, il 118 e i funzionari dello Spesal che hanno effettuato i rilievi e raccolto le testimonianze dei presenti per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente causata, forse, dal cedimento dell’impalcatura. La salma è stata trasportata all’ospedale ‘Vito Fazzi’ di Lecce mentre la magistratura ha disposto l’autopsia

ambulanza

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: