MDM chiede manutenzione sulle Strade Provinciali del versante orientale

In una lettera aperta inviata al Presidente della Provincia di Taranto Giovanni Gugliotti il Movimento Democratico con Manduria pone l’attenzione sulla viabilità e sullo stato manutentivo delle arterie stradali di competenza della provincia di Taranto, in particolare modo su quelle del versante orientale

ad alta densità di traffico come la provinciale Manduria–San Pietro in Bevagna, la provinciale Manduria–Maruggio, ed altre… oggi in evidente stato precario e privo di ogni genere di sicurezza.

“Riteniamo che, nel corso degli ultimi anni, – afferma il Movimento Democratico per Manduria – non sia stata posta analoga attenzione e le dovute migliorie su quelle reti nel versante orientale, le stesse invece attuate su quelle reti nel versante occidentale. Vogliamo ricordare al presidente della provincia (che è anche sindaco del Comune di Castellaneta ndr.) che è stato eletto in quanto sindaco dei territori indipendentemente dalla colorazione politica, ma che di questo impegno ad oggi il versante orientale non né sta godendo i benefici, perciò chiediamo la rendicontazione delle opere e km realizzati mettendo a confronto le due realtà.

Le evidenziamo – prosegue MDM – che Manduria oggi esce da un periodo di commissariamento, lo stesso periodo per il quale forse nessuno ha posto l’attenzione e la necessità di adeguamenti infrastrutturali, gli stessi che oggi con l’Amministrazione comunale democraticamente eletta dai cittadini intendiamo imporre al fine di potenziare lo sviluppo turistico del territorio.

Riteniamo doveroso ricordarLe- conclude la forza politica che compone la maggioranza che sostiene il sindaco Pecoraro – che in vista della stagione turistica, la programmazione degli interventi riguardanti la provincia di Taranto, tenga conto di quanto accaduto e ponga la dovuta attenzione agli interventi necessari e improcrastinabili.

MDM ci tiene – infine – a ricordare che le opere infrastrutturali oggi presenti sul territorio risultano essere insufficienti per lo sviluppo avuto in questa parte della provincia, basti pensare al progetto ancora incompiuto della Bradanico – Salentina, al mancato completamento della Francavilla–Manduria–Mare, ed alla mancata realizzazione della Regionale 8.”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: