Maruggio: il 2 e 3 Agosto c’è il Primitivo Jazz Festival

Anche quest’anno il Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria sarà al fianco del “Primitivo Jazz Festival” che si terrà mercoledì 2 e giovedì 3 agosto a Maruggio (TA).
Del resto il vino primitivo è nel Dna dell’evento che, come sempre, ospita i grandi nomi internazionali della musica: Simona Bencini, voce storica dei Dirotta su Cuba, Redi Hasa, considerato il violoncellista più creativo nell’area della musica adriatica e il raffinato ed eclettico pianista Mirko Signorile saranno i big della IV edizione di Primitivo Jazz Festival. La rassegna musicale, in scena mercoledì 2 e giovedì 3 agosto a Maruggio (TA) è organizzata dall’associazione AboutMusic. Il Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria che controlla e promuove una delle eccellenze della produzione vitivinicola pugliese e simbolo del Made in Italy, presenterà a ritmo di jazz le sue perle enologiche.
Tre i concerti che, nella cornice del centro storico di Maruggio, ospiteranno le sonorità di un genere musicale poliedrico attraverso le interpretazioni di artisti famosi e di prestigio pari solo al vino che ne accompagnerà l’ascolto.
Armonie di suoni e di sapori quindi che inizieranno la sera del 2 agosto con l’inconfondibile voce di Simona Bencini, accompagnata da un quartetto di jazzisti di chiara fama ed esperienza come Mario Rosini (pianoforte), Gaetano Partipilo (sax), Mimmo Campanale (batteria) e Giuseppe Bassi (contrabbasso).
Mentre la sera successiva (3 agosto) sarà di scena il connubio artistico tra due eccellenze musicali: Redi Hasa, considerato il violoncellista più creativo nell’area della musica adriatica e il raffinato ed eclettico pianista Mirko Signorile. Per finire si esibirà Dj Dan Mela, uno dei più grandi interpreti del movimento nazionale, da anni una delle colonne portanti della fervente scena italiana.
“Riteniamo – spiega Roberto Erario presidente del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria – che l’abbinamento tra musica jazz di qualità e vino di qualità, sia un successo. Secondo noi la musica jazz, per la sua intimità e i suoi ritmi, necessita di un abbinamento con un prodotto altrettanto meditativo, come il Primitivo di Manduria. I nostri sommelier saranno disposizione del grande pubblico per far degustare e far conoscere il nostro nettare e le nostre aziende”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: