Martina Franca. Sequestrati gazebo alla Rotonda Beat

Il Nucleo Vigilanza Edile del Comando Polizia Locale di Martina Franca, coordinato dal Cap. Filippo Ruffino, al Comando del Ten. Col. Avv. Egidio Zingarelli, a seguito di verifiche eseguite presso la “Rotonda – Beat” ha posto sotto sequestro parte dell’area concessa in locazione dal Comune all’Associazione “Engine”.

Infatti, parte della superficie è stata interessata dall’installazione di gazebo strutturati in modo da costituire una sala di somministrazione coperta e fruibile anche nel periodo invernale.

Tale struttura avrebbe dovuto avere carattere di temporaneità ma, al contrario, è stata realizzata con opere che hanno di fatto modificato anche l’urbanistica del giardino pubblico “Villa Garibaldi” ove è sita.

Il sequestro è stato operato anche a tutela degli avventori essendo, la sala realizzata, priva di agibilità.

Inoltre, sono state comminate sanzioni amministrative inerenti violazioni in materia sanitaria.

Il legale rappresentante dell’associazione è stato deferito all’Autorità Giudiziaria.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: