Manduria: ruba una bicicletta ma è ripreso dalle telecamere. Denunciato dalla Polizia

Probabilmente avrà pensato che, in questo periodo caratterizzato dal timore del contagio da covid-19, si sarebbe potuto spostare più agevolmente e anche in maniera più sicura in bicicletta. O forse aveva

intenzione di rivenderla. Fatto sta che i progetti di un ladro di biciclette di Manduria sono stati stroncati dagli agenti del locale Commissariato di P.S. L’autore del furto è stato prontamente identificato, rintracciato e denunciato: si tratta di un uomo di 55 anni, già noto alle forze dell’ordine, che, evidentemente, non ha resistito alla tentazione di impossessarsi di quella bicicletta, dalle linee classiche anni 60, parcheggiata per qualche istante dal proprietario davanti all’ingresso di un’attività commerciale. Tanto è bastato perché gli venisse portata via. Il derubato si è rivolto tempestivamente alla Polizia che è giunta sul posto e, immediatamente, si è attivata per rintracciare il ladro e recuperare la refurtiva. Preziose si sono, così, rivelate le immagini di un sistema di videosorveglianza che hanno immortalato l’uomo mentre, con fare circospetto, si è avvicinato alla bicicletta e, dopo essersi assicurato che nessuno lo stesse vedendo, è montato in sella alla stessa per poi allontanarsi. Non aveva fatto i conti, però, con l’occhio elettronico delle telecamere e con l’esperienza dei poliziotti del Commissariato che, vedendo quelle immagini, hanno subito riconosciuto l’autore del furto. Quindi, i poliziotti si sono spostati per raggiungere l’abitazione dell’uomo e, nel tragitto, lo hanno incrociato mentre, con ancora indosso lo stesso abbigliamento, si stava allontanando furtivamente da un rudere lì nei pressi. Lì, nascosta tra la vegetazione, è stata ritrovata la bicicletta poi riconsegnata al legittimo proprietario mentre l’autore del furto è stato denunciato per il furto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: