Manduria: il Gruppo Misto ha il suo assessore: è l’avv. Antonella Demarco

Dopo la frattura dal gruppo Gea, i tre consiglieri comunali di maggioranza che hanno costituito il gruppo misto Luigia Lamusta, Michele Matino e Filippo Scialpi hanno indicato al sindaco Gregorio Pecoraro il nome

della persona che prenderà il posto in giunta lasciato vacante dalla dimissionaria prof.ssa Alessandra Dimagli, assessore alla Cultura, Biblioteca, Turismo e Marketing territoriale, Spettacolo e Grandi Eventi, Fondi Europei. 

E’ l’avv. Antonella Demarco, civilista, esperto in diritto di famiglia e delle persone, in diritto sanitario e responsabilità medica, in diritto fallimentare, in diritto del lavoro e della previdenza sociale, in diritto proprietario; punto di contatto Horizon 2020 per CE dal 2015; componente della Commissione Pari Opportunità  della Regione Puglia dal 2015; Componente del Comitato indirizzo e verifica dell’IRRCS Giovanni Paolo II di Bari; Vicepresidente Zonta International Taranto dal 2020; Referente del progetto Zonta Says No per le scuole contro la violenza di genere dal 2014; Referente per Zonta Club International ONU Ginevra per il progetto She trade.

Già dall’anno scorso l’avvocato Antonella Demarco, vicepresidente “Zonta Club di Taranto” collaborava nell’ambito del progetto Educarci per Educare con il Comune di Manduria con il quale da quest’anno ha sottoscritto un protocollo d’intesa “Seminiamo il rispetto”  in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Sociali che, attraverso incontri con gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, ha l’obiettivo di instillare nei giovani i semi della “diversità che porta ricchezza” e “della cultura che porta rispetto”. 

A comunicare tale indicazione è stato il capogruppo Michele Matino. Sarà ora il sindaco a procedere con il decreto di nomina.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: