Manduria. Comunità energetiche rinnovabili. L’amministrazione Comunale avvia un progetto “pilota”

Soprattutto in questo momento storico nel quale si evidenziano tutte le falle del sistema a trazione fossile è fondamentale perseguire modelli energetici di sviluppo incentrati sulla sostenibilità, la tutela dell’ambiente e l’economia circolare.

Ne è convinta l’Amministrazione Comunale di Manduria che avviato iniziative ed attività per rendere Manduria una realtà virtuosa nella gestione e riduzione dei rifiuti, nella sensibilizzazione ambientale, nello sfruttare le opportunità che vengono a crearsi come nel caso del reddito energetico istituito dalla Regione Puglia.
L’evoluzione della tecnologia apre la strada a modelli innovativi di gestione dell’energia puntando alla centralità del cittadino, sia come consumatore ma anche come produttore, al quale deve essere garantito un accesso più equo e sostenibile del mercato dell’energia elettrica. Il nuovo quadro normativo per la politica energetica ha introdotto nel 2019 le “comunità energetiche dei cittadini” grazie alla quale è possibile creare progetti locali ad alto valore aggiunto, favorendo l’aggregazione e lo spirito di condivisione e comunità.
Le Comunità Energetiche hanno come obiettivo permettere ai cittadini di creare forme innovative di aggregazione e di governance nel campo dell’energia per creare vantaggi per i singoli e le comunità – sia economici che ambientali – per migliorare la qualità della vita.
Il ruolo del Comune è centrale nell’incentivazione di queste nuove forme di sviluppo per questo, in questi giorni, l’Amministrazione Comunale, ha intenzione di avviare un progetto “pilota” sul territorio, utile ad acquisire un adeguato livello di conoscenze ed esperienza, con la finalità di poter replicare l’esperienza ed estenderla all’intero territorio nel suo complesso.
L’intenzione dell’Ente è di promuovere una fase conoscitiva pubblica tesa a valutare l’interesse delle utenze private e pubbliche presenti sul territorio comunale a far parte della Comunità Energetica Rinnovabile, favorendo così, la costruzione di una rete infrastrutturale tecnologica distribuita che potrà essere efficacemente utilizzata. Inoltre è intenzione dell’Ente di concedere diritti di superficie sul proprio patrimonio ritenuto funzionale allo scopo associativo.
Le Comunità Energetiche proiettano il territorio di Manduria verso la gestione efficiente ed efficace dell’energia, verso la sostenibilità ed il senso di comunità, nel rispetto delle linee di programma condivise da tutta la maggioranza sin dal momento del suo insediamento.