Manduria: Commemorazione dei defunti, accesso contingentato al cimitero. Su RTM tv e social la Santa Messa in suffragio

Il sindaco di Manduria dott. Pecoraro ha riunito il Centro Operativo Comunale COC per definire un’organizzazione funzionale alla fruizione in sicurezza del cimitero in occasione della Commemorazione dei defunti.

Le linee guida impongono di scongiurare il rischio di assembramenti pertanto sino al prossimo 2 Novembre l’accesso all’area cimiteriale è consentito fino ad un massimo di 300 visitatori contemporaneamente:
• il controllo del contingentamento degli accessi sarà affidato al personale volontario della Protezione Civile di Manduria aderente al COC;
• il personale volontario della Croce Rossa aderente al COC, dovrà provvedere a rilevare la temperatura corporea di ogni visitatore e a dare relativa comunicazione agli Uffici competenti in presenza di visitatori con temperatura pari o superiore ai 37.5°. Le due associazioni si coordineranno con il Comando di Polizia Locale.
• è fatto obbligo, inoltre, di indossare protezioni delle vie respiratorie (mascherine), come già disposto da precedente ordinanza, ad eccezione dei bambini al di sotto dei sei anni;
• è vietata ogni forma di assembramento.

La tradizionale Messa in suffragio dei defunti, con tutte le Autorità e Istituzioni locali, che abitualmente si celebrava all’interno del cimitero, quest’anno a causa del covid-19, si terrà in Chiesa Madre Domenica 1° Novembre alle ore 16.30 e sarà trasmessa in diretta televisiva sul canale 95 del Digitale Terrestre di RTM e in diretta streaming su tutti i canali social (FB e Youtube) di Rtmweb

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: