Manduria: al lavoro due canadair per spegnere incendio a Masseria Marcantuddu.

Due canadair sono al lavoro da circa tre ore nelle campagne di Manduria per spegnere un incendio divampato nel tardo pomeriggio. 

L’incendio è partito, per cause in corso di accertamento, all’interno di un uliveto, lato destro del torrino, nei pressi di masseria Marcantuddu a nord della Scalella. Poi per il vento forte si è repentinamente spostato sulla macchia mediterranea e si stava avvicinando pericolosamente all’area boschiva adiacente Bosco Cuturi.

“Il sistema di allerta ha funzionato. – ci ha riferito il direttore delle Riserve Naturali Alessandro Mariggiò –  Siamo intervenuti immediatamente con numerose camionette dei vigili del fuoco giunte anche da Taranto.”

 

“Si stava riuscendo a contenere nell’uliveto, poi si è rialzato il vento ed il fuoco ha divorato la macchia mediterranea e si è reso necessario il celere intervento dei canadair per evitare conseguenze peggiori”.

 

Avrà coinvolto circa 3/4 ha di macchia mediterranea. Ma era importante bloccare le fiamme per paura che si spostassero sul lato sinistro dei boschi. Ora che è fermata l’avanzata delle fiamme sono in corso le misure di contenimento e di controllo 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: