Manduria: aggredisce il padre, arrestato 19enne

Un 19 enne disoccupato del posto è stato arrestato in flagranza di reato per l’aggressione al padre di 47 anni. E’ accaduto a Manduria. Il gesto è riconducibile a futili motivi. Su richiesta dell’uomo, sul posto, sono intervenuti i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Manduria che hanno impedito ulteriori conseguenze. Alla vista dei carabinieri, giunti nell’abitazione per riportare la calma, il 19 enne, in evidente stato di agitazione, dopo averli dapprima minacciati, si è scagliato contro di loro con calci e pugni, venendo però subito bloccato.
I Carabinieri, dopo essersi sincerati delle condizioni dell’uomo, ancora scioccato, traevano in arresto il 19enne. Il giovane, espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto, così come disposto dal P.M. di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico. Dovrà rispondere dei reati di lesioni, percosse nonché minaccia, violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: