Lupetto sta meglio, ora trasferito in Centro di recupero

Ci sono aggiornamento sul lupetto salvato in territorio di Avetrana e da alcune settimane ricoverato all’Osservatorio Faunistico Regionale di Bitetto

dove è stato sottoposto a cure intensive da parte dei Medici Veterinari del Dipartimento di Medicina Veterinaria e, amorevolmente assistito dagli operatori faunistici. In tanti chiedono di ricevere notizie sullo stato di salute dell’esemplare trovato in fin di vita a margine di una strada forse investito da un’auto.
Le sue condizioni di salute sono notevolmente migliorate e per offrire a Lupetto maggiori possibilità di recupero, il 22 novembre è stato trasferito presso il Centro Tutela e Ricerca Fauna esotica e Selvatica Monte Adone di Sasso Marconi (BO) dove sarà sottoposto a ulteriori cure specialistiche ed inserito all’interno del Progetto Lupo. Il Centro si occupa, con successo da diversi anni, del recupero, soccorso, degenza, cura e riabilitazione di esemplari di lupo in difficoltà, nonché della gestione relativa al loro reinserimento in natura e successivo monitoraggio, attraverso strutture appositamente realizzate per rispettare le peculiari caratteristiche di questa specie. La strada è ancora molto lunga, ma dall’Osservatorio Faunistico Regionale confidano che Lupetto possa un giorno tornare libero, magari nello stesso territorio dove fu recuperato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: