Lizzano: Fiabe e Leggende di Terra D’Otranto

Quarantacinque “cunti”, raccolti dalla tradizione orale e legati al territorio pugliese, e pubblicati in “Fiabe e Leggende di Terra d’Otranto” di Cosimo Rodia. Il libro sarà presentato domani, giovedì 27 novembre, alle ore 17,00, presso l’Aula Magna della Scuola secondaria di 1° grado “A. Chionna”, a Lizzano.

L’iniziativa è organizzata dal “Centro per la diffusione della Lettura “G. Righini Ricci”, in collaborazione con l’I. C. “A. Manzoni”, la Parrocchia “S. Nicola”, l’Amministrazione Comunale di Lizzano, il “Gruppo di Servizio per la Letteratura Giovanile (Roma); l’Ass. “L’Aquilone” (Bari); il Progetto Nati per Leggere, la Cooperativa Edelweiss, e sarà l’occasione per puntualizzare il valore della fiaba, l’importanza dei racconti orali nella società preindustriale, il formidabile serbatoio di storie da cui attingere oggi per plasmare ambientazioni e personaggi.

Introdurranno: Chiara Vantaggiato (Dirigente Scolastico) e don Giuseppe Zito (Parroco di “S. Nicola”). Relazioneranno: lo studioso Giuseppe Capozza e l’autore Cosimo Rodia.

Le “Fiabe e leggende di Terra d’Otranto” di Rodia sono storie scritte in italiano medio, che fissano memorie storiche e tramandano un passato in cui la trasmissione culturale avveniva con la parola e con i gesti.

fiabeleggende

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: