Litiga con due donne, arrestato clochard

In seguito ad una lite, scoppiata ieri pomeriggio all’interno della Stazione Ferroviaria di Taranto, un clochard è stato arrestato per violenza, lesioni, minacce ed oltraggio a P.U..
Erano circa le 16 quando l’attenzione degli Agenti della Sezione di Polizia Ferroviaria presso lo scalo jonico è stata richiamata dalle urla che giungevano dal salone della biglietteria: Sabino Mongelli, 52enne senza fissa dimora originario della provincia barese due donne ed un uomo, già conosciuti come abituali frequentatori della Stazione, stavano animatamente litigando.
Gli Agenti hanno tentato di sedare gli animi, ma sono stati aggrediti verbalmente da Sabino Mongelli, 52enne senza fissa dimora originario della provincia barese, che in malo modo e con frasi ingiuriose li ha invitati a farsi da parte ed a non interferire nel “suo territorio”. Nonostante i tentativi di riportarlo alla ragione, l’uomo continuava sempre più nel suo violento atteggiamento, fino ad aggredire i poliziotti, che così si sono visti costretti a bloccarlo. Dopo gli accertamenti di rito, l’uomo è stato dichiarato in arresto e condotto in carcere.

Polfer

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: