La spiaggia di Montedarena ripulita dai volontari di Pulsano d’A mare

Un intervento non pianificato, ma necessario, per rimediare all’incuria e alla sporcizia lasciata nel week end di ferragosto da incivili che hanno trasformato le spiagge in discariche. E’ bastato un rapido tam tam di qualche ora per organizzare la squadra di volontari dell’Associazione Pulsano d’ A mare, che hanno dedicato ogni domenica di questa estate che volge al termine, al bene comune. Anche in questa occasione appuntamento all’alba: volontari e simpatizzanti si sono radunati per procedere alla pulizia della Spiaggia di Montedarena.
“Dopo aver assistito inermi alla trasformazione della spiaggia in un accampamento, dopo aver subito quella frenesia quasi patologica del festeggiamento convulso, dopo aver visto bagnanti di ogni età, delimitare il proprio perimetro di spiaggia – quasi a mo’ di lottizzazione – e dopo essersi trovati impietriti dinnanzi a tanta incuria e sporcizia , questa mattina, le ultime tracce di quanto si è consumato sulla spiaggia di Montedarena nel weekend di ferragosto sono state cancellate.” E’ quanto hanno scritto i volontari in una nota che ha il sapore della rivincita.
“Le immagini, per nulla edificanti, hanno fatto il giro del web e sui quotidiani, suscitando il dovuto sdegno dei tanti ben educati e rispettosi del vivere civile.
Oggi comunque è un altro giorno, e l’Associazione Pulsano d’ A mare, ha voluto fornire il proprio contributo, come è stato fatto già nelle prime ore della giornata di ferragosto dai gestori dei chioschi, che hanno provveduto a rimuovere buona parte dei rifiuti.
Considerato, che la spiaggia necessitava di un intervento più incisivo, l’Associazione si è rimboccata le maniche neppure immaginando la grande partecipazione poi di fatto riscontrata. Guanti e buste inforcati non solo dai facenti parte l’Associazione, ma anche da cittadini, turisti, nonché da parte di esponenti dell’Amministrazione Comunale Pulsanese che, in qualità di semplici cittadini hanno rastrellato, raccolto e rimosso rifiuti e sporcizia.”
“La più grande soddisfazione – spiegano ancora i volontari – è stata quella, a conclusione del lavoro, di volgere lo sguardo al di là del muretto e poter ammirare la nostra spiaggia in armonia tra mare e cielo e poter tornare a guardarla con quell’incanto che si prova alla vista di quella immensa distesa blu. L’Associazione Pulsano d’ A mare adesso confida nell’aiuto e nella collaborazione di tutti i fruitori della spiaggia, – e concludono- invitando ognuno di loro a far sì che, pulizia e ordine, siano duraturi, non rendendo troppo presto vano questo intervento reso esclusivamente per il benessere di tutti.”

pulsanodamare

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: