Il Tormentone dei dati a Manduria. Luigi Morgante sui dati contrastanti del covid-19: “10 positivi accertati, forse 11”

Solo oggi l’Amministrazione Comunale di Manduria guidata da una Commissione Straordinaria aveva ufficializzato il numero dei positivi accertati sul territorio di Manduria indicando il numero di sei, dato fermo al 4 Aprile 2020.

Numero che però non coincide con il Bollettino Epidemiologico diffuso dalla Regione Puglia che indica già da qualche giorno un range che oscilla tra 11 e 20 positivi. Manca qualcuno che fornisca ufficialmente spiegazioni su questa differenza di numeri. A gettare ancora più ombre sulla diffusione dei dati che sta diventando un vero e proprio tormentone è ora il consigliere Regionale Luigi Morgante che in un post su Fb diffonde le sue informazioni:

” In questo periodo di emergenza sanitaria ho sempre pubblicato i dati del bollettino epidemiologico della Regione Puglia volutamente senza alcun commento per rispetto nei confronti di chi è deceduto e per chi ha contratto il virus. Questa volta i dati contrastanti tra la Regione Puglia e il comune di Manduria mi impongono di fare chiarezza sui contagiati residenti a Manduria che secondo il Dipartimento di Prevenzione di Taranto, guidato dal Dott. Michele Conversano, risultano essere positivi 10 cittadini di Manduria al tampone Covid 19. Il dato espresso nel consueto bollettino Covid dalla Regione Puglia che va da 11-20 contagiati potrebbe essere la positività al Covid 19 di un cittadino di Manduria in un laboratorio extra provinciale e non ancora comunicato al Dipartimento di Prevenzione di Taranto.

Poi come giustamente afferma Morgante non è importante ora cercare di scoprire chi ha contratto la positività al virus perché come tutti sappiamo dobbiamo rimane a casa per arginare la diffusione del Covid 19.

E’ importante però evidenziare, aggiungiamo noi – questa mancanza di trasparenza sui dati.

Perché Manduria deve essere l’unico Comune a non diffondere tempestivamente dati ufficiali e certi? E perché i manduriani devono vivere questa situazione di emergenza completamente all’oscuro di quello che sta accadendo?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: