Ginosa: arrestato tedesco su mandato europeo

Nonostante sul suo conto pendesse un mandato d’arresto internazionale, finora era riuscito a sottrarsi alla cattura. I Carabinieri della Stazione di Ginosa sono riusciti però a rintracciarlo ed identificarlo.
Felix Theisen, 41 anni, originario della Germania, con precedenti penali è stato così assicurato alla giustizia. L’uomo, cittadino italiano in possesso di regolare carta d’identità, aveva vissuto per molti anni in Germania ed al suo rientro in Italia aveva pensato bene di cambiare anche il suo cognome originario in Locantore.
Questo cambio gli ha permesso di sfuggire alle varie ricerche effettuate nei suoi confronti, ma non ai controlli attenti dei militari. Il 41enne, condannato da un Tribunale tedesco per reati finanziari commessi in quel Paese nel 2005, deve scontare una pena di cinque anni di reclusione.
Dell’ arresto è stata data comunicazione sia al Presidente della Corte d’Appello di Lecce, sia al Ministero della Giustizia, che provvederanno a darne comunicazione allo Stato membro ed alla trasmissione della relativa documentazione.

THEISEN Felix

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: