Estorceva denaro alla madre per acquistare droga: arrestato 22enne

Una persona è stata arrestata dai Carabinieri della Compagnia di Martina Franca al termine di indagini avviate alcuni mesi fa, quando una donna, esasperata e terrorizzata dal comportamento violento del proprio figlio, si era recata in caserma per denunciare i ripetuti tentativi del ragazzo di estorcerle del denaro da utilizzare per l’acquisto di sostanze stupefacenti.
Infatti il giovane, un 22enne di Martina Franca, pregiudicato con problemi di tossicodipendenza, chiedeva denaro alla madre che subiva sistematicamente percosse ed ingiurie quando rifiutava di consegnargli quanto richiesto. Stanca dei maltrattamenti, la donna aveva trovato la forza ed il coraggio di denunciare la situazione.
I militari, dopo approfonditi accertamenti, hanno potuto confermare la veridicità e la fondatezza di quanto raccontato dalla donna e, soprattutto, evidenziare all’A.G. tarantina i presupposti cautelari rappresentati dalla gravità del fatto e dal pericolo di reiterazione del reato. Riconosciuta la pericolosità sociale del giovane, il Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Taranto, dott.ssa Vilma GILLI, su richiesta del Sostituto Procuratore della Repubblica del capoluogo jonico, dott.ssa Lucia ISCERI, ha emesso nei suoi confronti un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per il reato di estorsione continuata.
Il provvedimento è stato poi eseguito dai militari della Stazione di Martina Franca che hanno condotto il giovane presso la Casa Circondariale di Taranto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: