Campomarino: prima visione di “La Morte del Sarago”

“È inverno, tutto tace, siamo lontani anni luce dai rumori della città, si sente soltanto il rumore del mare, quel mare che scorre nelle vene di Mario, che in questo posto è nato e cresciuto, così come un sarago, che in mare nasce e vive. Ma può succedere a un sarago, così come a Mario, di trovarsi di fronte, un giorno, un pescecane.
Magari proprio mentre sei mano nella mano con Alice e stai progettando il tuo futuro…..” Una storia tutta da scoprire quella proposta ne “La morte del Sarago” che per la prima volta sarà proiettato in pubblico nell’ambito della manifestazione “QCine – Galà del Cinema da mangiare – V Edizione”, In Piazzetta Italia alle ore 20.30 a Campomarino di Maruggio (TA. Il corto è stato scritto e diretto da Alessandro Zizzo, prodotto da Gregorio Mariggiò, interpretato da Paolo Briguglia, Giorgia Sinicorni, Adelmo Togliani e la piccola Emma Blasi. E’una piccola storia di provincia, incentrata su alcuni personaggi “verghiani”, la cui vita è dominata appunto dal “fato”, un fato che non concede all’uomo alcuna libertà di realizzare i propri sogni. Saranno presenti anche i protagonisti del film.

Locandina Morte del Sarago

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: