Assente dall’ospedale per malattia, visitava nel suo studio: primario di Francavilla denunciato

Francavilla F.na – Da circa sette mesi assente per malattia dall’ospedale di Francavilla Fontana, esercitava regolarmente la sua attività libero professionale in uno studio privato, continuando a percepire in modo indebito le indennità corrisposte dall’azienda sanitaria di appartenenza. Un primario del “Camberlingo” è stato denunciato alla Procura della Repubblica con l’accusa di truffa aggravata ai danni della Asl.
Nel corso di un controllo fiscale eseguito dalla Guardia di Finanza sull’attività ambulatoriale svolta dal medico in regime di “extramoenia” (autorizzata dalla Asl) oltre alle violazioni di carattere fiscale, è emerso che il primario, durante la sua malattia, avrebbe emesso un centinaio di ricevute sanitarie. La documentazione fiscale è stata sequestrata.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: