Anche Manduria Migliore sarà in Piazza Domenica 19 Aprile

Con la consapevolezza di quello che sta per capitare al meraviglioso mare di Specchiarica cresce la rabbia e anche la voglia di partecipare alla protesta domenica prossima in Piazza Garibaldi a Manduria. La notifica dell’apertura del cantiere per la realizzazione della condotta sottomarina al depuratore consortile di Manduria – Sava ha prodotto il “miracolo” di unire tutti (quelli che hanno come unico interesse la salvaguardia del mare) per gridare forte il proprio dissenso a questa parte terminale dell’opera non solo inutile ma anche e soprattutto dannosa per l’ambiente.

Una doccia fredda. Così definisce Manduria Migliore la notizia della comunicazione di inizio lavori per la realizzazione del depuratore consortile da parte dell’Aqp. Non perché fosse inaspettata, anzi.
“Chiunque come noi abbia seguito dalla prima linea questa importante battaglia di civiltà sapeva che questo giorno sarebbe arrivato, a meno di clamorosi colpi di scena.
Forse, come tutti i nostri concittadini che ci hanno affiancato in questi anni, e come tutti coloro che si ostinano a credere nella politica, volevamo fortissimamente quel colpo di scena.
Avremmo applaudito a scena aperta chiunque, tra i nostri “rappresentanti” di ogni ordine e grado avesse fatto la scelta coraggiosa (pare strano definirla così) di stare dalla parte della comunità che li ha eletti. Ritenevamo strano ed inaudito che un’opera invisa ad un’intera popolazione potesse essere tranquillamente cantierizzata nel silenzio assordante di chi quella popolazione rappresenta. Ci pareva assurdo che nessuno, proprio nessuno, si buttasse anima e corpo in questa lotta, anche solo per strumentalizzare politicamente un’eventuale risultato. Invece niente.”
Manduria Migliore individua un punto fondamentale per la crescita del paese che deve fare riflettere tutti quanti e forse da questa incredibile vicenda renderà la città di Manduria più coesa, più forte.
“I manduriani ancora una volta si ritrovano soli quando hanno bisogno d’aiuto. E, se pur vero che non possiamo addebitare ad altri che non a noi stessi la scelta di chi abbiamo nel corso degli anni delegato ad amministrarci, questo continuo ripetersi della medesima situazione rimane triste ed inaccettabile.”
Nessuna rassegnazione anzi anche Manduria Migliore invita tutti a partecipare. “La battaglia comunque non si interrompe di certo. Domenica 19 Aprile anche MANDURIA MIGLIORE sarà, ovviamente, in piazza Garibaldi con il Comitato Noscaricoamare – che ha contribuito a fondare e a mezzo del quale sono state avanzate proposte tecniche alternative fattibili – per gridare forte il nostro NO a quest’opera così come (mal) progettata, ma anche NO a questo modo di intendere la politica e la rappresentatività, NO al costante attacco ad un territorio purtroppo indifeso, NO a chi ritiene un intralcio una popolazione di questo meraviglioso territorio che lotta per il suo futuro ed i suoi diritti, anziché considerare la stessa una magnifica risorsa.”.
“Solo uniti – conclude – avremo una possibilità di vincere anche contro lo scarico a mare”.

S.Pietro B: Giù le mani dal nostro mare 1

S.Pietro B: Giù le mani dal nostro mare 1

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: