A Manduria il 5 Agosto c’è la “Notte tra i Musei” – seconda edizione. Video

Il 5 agosto 2022 i luoghi della cultura di Manduria si accendono per la seconda edizione della “Notte tra i Musei”, la notte bianca che li celebra tutti insieme in quanto contenitori di una sconfinata e varia cultura che ricompone il patrimonio demo-antropologico di una città che fra entroterra e mare rende onore alle origini millenarie che la caratterizzano.

L’evento inserito nel calendario Manduria Estate 2022 è patrocinato dal Comune di Manduria, nello specifico dall’assessorato ai Musei in capo al prof. Vito Andrea Mariggiò e strutturato dalla cooperativa Spirito Salentino. L’iniziativa gestita su prenotazioni si basa sull’apertura straordinaria dei quattro musei di Manduria che garantiranno in festa e fino a notte inoltrata entusiasmanti visite guidate alla scoperta degli antichi contenitori del vino, delle ceramiche della tradizione, degli usi e costumi della civiltà contadina e di racconti verosimili Lake Manduria tra le trame della indimenticabile esperienza di convivenza fra gli aviatori americani del 450° Bomb Group dell’ USA Air Force e la cittadinanza manduriana, cui si aggiungeranno interattivi laboratori didattici, musica e concerti di qualità, menu degustazioni con prodotti a km 0 e tante esperienze uniche ed emozionali.

In ognuno dei musei, compositori, musicisti ed artisti di rilievo allieteranno le attività ludico-formative che caratterizzano il programma: al Museo Archeologico Terra di Messapi si esibirà con un recital chitarristico il maestro Federico Attanasio, al Museo della Civiltà del Vino Primitivo, il maestro Paolo Casolo con un concerto inedito come è nel suo stile, al Museo della Ceramica di Torre Colimena, l’ensemble la Cantiga della Serena composto da Giorgia Santoro, Fabrizio Piepoli e Adolfo La Volpe, musicisti e ricercatori pugliesi che presenteranno il nuovo lavoro discografico “La Mar” ed al Museo Civico Manduria delle Grandi Guerre, i The Sixty Beat 2.0 Evolution con un revival di musica anni ’50, ’60 e ’70 con cui si inneggerà alla pace ed all’amore verso l’altro.

Le visite guidate gratuite inedite e tematiche saranno spalmate in tutti e quattro i musei nei diversi orari indicati in locandina, così come in ogni museo ci si potrà deliziare con degli originali menu degustazione. Per ulteriori informazioni si può consultare il sito www.spiritosalentino.it Per prenotazioni, invece, contattare: 3494575172.

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: