Oltre 1 tonnellata di merluzzo sequestrato perché inferiore a taglia minima

Fasano – Oltre una tonnellata di pesce è stata sequestrata dalla Guardia Costiera a Savelletri, nel magazzino di un noto grossista di prodottici ittici di Fasano, in provincia di Brindisi. Si tratta in particolare di 1040 chilogrammi di merluzzo risultato di lunghezza nettamente inferiore a quella minima degli esemplari pescabili di 20 centimetri. Un danno grave per l’ambiente marino e il ciclo riproduttivo della specie, che è una tra quelle maggiormente soggette a prelievo nelle acque europee ed italiane.
Il legale rappresentante della società proprietaria del centro di distribuzione è stato pertanto denunciato alla procura della Repubblica di Brindisi, mentre il pm di turno Valeria Farina Valaori ha disposto che il pescato in questione venga assegnato alle mense di associazioni ed enti di beneficienza.
merluzzo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: