Fasano: festa in masseria con personale irregolare

Erano intente a svolgere le diverse mansioni loro assegnate, le dodici persone impiegate all’interno di una masseria quali camerieri, barman, cassiere, guardarobiere, ecc. individuate dai militari della Guardia di finanza durante un controllo all’interno della struttura ricettiva dove era in corso una festa organizzata, con intrattenimento musicale. Di queste, ben 10 sono risultate irregolari (avevano infatti un buono lavoro “Voucher” scaduto) mentre uno era completamente “in nero”.
Le Fiamme Gialle hanno anche riscontrato la mancata emissione di uno scontrino fiscale.
Al titolare della masseria sono state contestate le sanzioni
amministrative previste dalla normativa vigente in materia fiscale e di lavoro sommerso.
Dall’inizio dell’anno, nella Provincia di Brindisi, sono stati scoperti 43 lavoratori “in nero” e 12 irregolari.

GdF Compagnia Fasano

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: